SS 284: i consiglieri comunali di diversi comuni chiedono il decoro delle piazzole di scosta spesso invase dai rifiuti

0
560
Pubblicità

Questa mattina Carlo Maria Castiglione, Angela Branchina, Salvatore Pulvirenti, Mirella Rizzo e Ionella Rapisarda in qualità di Consiglieri Comunali in carica rispettivamente nei Comuni di Bronte, Adrano, Biancavilla, S. M. di Licodia e Paternò, hanno provveduto a protocollare un atto di indirizzo all’indizione di un tavolo di confronto tra l’Anas, i Sindaci e gli Uffici dei Comuni di Bronte, Adrano, Biancavilla, S.M. di Licodia e Paternò, al fine di delineare linee guida strategiche al mantenimento del decoro e della manutenzione ordinaria delle aree di sosta della Statale 284. In una nota si legge: “Le stesse, non vertono oggi infatti in condizioni igieniche consone alla loro funzione, a causa del forte aumento di casi di abbandono dei rifiuti, che risultano essere fenomeni pericolosi anche ai fini del traffico veicolare. Si rispetti la regolamentazione vigente, che impone ad Anas ed agli enti territoriali una gestione in cooperazione, adottando un protocollo utile al mantenimento ordinario della pulizia e, laddove utile e lecito, implementando dei sistemi di videosorveglianza delle aree. I nostri concittadini non possono attendere le saltuarie attività di pulizia straordinaria, meritano invece condizioni igieniche adeguate ad un’arteria nevralgica allo sviluppo del tessuto economico e sociale delle nostre Città”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here