S.M. di Licodia: scuole chiuse dall’8 al 13 marzo su disposizione del Presidente della Regione

0
1332
Pubblicità

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha firmato nel tardo pomeriggio di oggi un‘ordinanza, attraverso la quale, nonostante la Sicilia sia “zona gialla” e in attuazione del recente DPCM del Premier Mario Draghi, dispone la chiusura delle scuole in quattordici comuni siciliani da lunedì 8 a sabato 13 marzo: una decisione presa alla luce dei dati in possesso dell’Assessorato Regionale, secondo i quali, sono stati superati i 250 casi positivi al Covid su 100 mila abitanti. Lo stop alle lezioni riguarderà le città di Licodia Eubea e Santa Maria di Licodia, nel Catanese, Montedoro, Riesi e Villalba, in provincia di Caltanissetta; Caccamo, San Cipirello e San Giuseppe Jato, in provincia di Palermo, Castell’Umberto, Cesarò, Fondachelli Fantina e San Teodoro, nel Messinese, Lampedusa e Linosa e Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. La valutazione sulla chiusura o riapertura delle scuole verrà fatta settimanalmente in base ai dati del servizio di Sorveglianza ed epidemiologia dell’assessorato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here