S.M. di Licodia: morto il 47enne rimasto ferito il 5 luglio scorso sulle strade dell’Etna

0
1627
È morto il centauro, di Santa Maria di Licodia, rimasto vittima di un incidente stradale, avvenuto la domenica mattina del 5 luglio, lungo i tornanti dell’Etna, le strade che conducono al Rifugio Sapienza. Si tratta del 47enne Massimo Grasso. Quel giorno era alla guida della sua moto di grossa cilindrata e per cause da accertare ha perso il controllo del mezzo cadendo a terra. Soccorso e trasportato in elicottero al Policlinico di Catania e stato ricoverato in codice rosso nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sembravano pian piano migliorare ma negli ultimi giorni in suo quadro clinico è peggiorato rapidamente forse a causa di una infezione. Massimo era uno sportivo, praticava culturismo, era amante delle due ruote e degli animali; lavorava in una concessionaria di auto a Misterbianco. Una morte improvvisa che ha lasciato nello sconforto la comunità licodiese. Sono molti i messaggio degli amici postati in queste ore sul suo profilo Facebook.
Pubblicità

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here