S.M. di Licodia: ladri in azione all’Alberghiero per l’ennesima volta, distrutti i distributori di bevande e merende

0
1144
Pubblicità

Ancora una incursione, ancora una volta sono stati arrecati danni. Ignoti ladri hanno agito nella notte approfittando del week end appena trascorso per introdursi nuovamente nei locali dell’Alberghiero “Rocco Chinnici” di Santa Maria di Licodia. Sono entrati nella parte del chiostro hanno tagliato lucchetti e forzato porte per accedere nella scuola. L’obiettivo sono state le macchinette distributrici di bevande e merende. Una volta dentro, i malviventi, si sono diretti subito in quelle posizionate in un corridoio al piano terra. Li hanno scardinate, praticamente distruggendole, per arraffare pochi spiccioli. Poi si sono diretti al piano superiore dove sono state scardinati e distrutti altre due distributori e poi ancora si sono diretti al secondo piano, dove insistono gli uffici del Comune. Anche qui, dopo aver scardinato la porta provocando danni seri all’infisso, l’obiettivo è stato quello di portare via la gettoniera dell’unica macchinetta presente per poi abbandonare i locali e andare via. Un grande danno per pochissimi spiccioli visto che i responsabili che hanno in gestione le macchinette sono soliti prelevare i soldi quasi quotidianamente soprattutto in vista del fine settimana. Non è la prima volta che i ladri fanno irruzione nella struttura con lo stesso modus operandi e per lo stesso obiettivo. In alcuni casi sono stati portati via anche alcuni pc. Dalla scuola fanno sapere, intanto, di voler togliere definitivamente i distributori di bevande e merende così da scoraggiare le continue intrusioni. Del fatto sono stati allertati i Carabinieri della locale Stazione. L’edificio scolastico è dotato di un impianto di videosorveglianza ma è poco chiaro se funzionante o meno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here