S.M. di Licodia: incidente mortale in via Aldo Moro. Perde la vita un 20enne

0
997
Pubblicità

Non ce l’ha fatta Riccardo Pietro Ventura, 20 anni, il giovane scooterista di Santa Maria di Licodia rimasto vittima di un incidente stradale registratosi questa mattina, poco dopo le 9, lungo Viale Aldo all‘altezza dell’incrocio con via Cavaliere Bosco. Per l’esatta ricostruzione della dinamina dell’incidente stradale sono impegnati gli agenti della locale Polizia Municipale, chiamati ad effettuare i rilievi del caso. Da una prima sommaria ricostruzione l’incidente si è verificato nel momento in cui il giovane era alla guida di uno scooter Honda Pantheon e transitava lungo la corsia di marcia in direzione Biancavilla, mentre sull’altra corsia si trovava una Fiata Punto condatta da un uomo di Biancavilla e si stava immettendo verso via Cavaliere Bosco. Il giovane alla vista dell’autovettura avrebbe tentato di arrestare lo scooter (sull’asfalto è evidente il segno di una lunga frenata) ma l’impatto è stato inevitabile. Lo scontro tra i due mezzi è stato piuttosto violento. Il ragazzo è rimasto a terra sull’asfalto in una pozza di sangue, mentre lo scooter ha proseguito la corsa per altri 20 metri circa fino a quanto non ha impattato contro una Fiat Panda che sopraggiungeva sull’altra corsia di marcia con alla guida una ragazza di Santa maria di Licodia. Immediati i soccorsi. I primi a giungere sul posto una pattuglia della Guardia di Finanza della Compagnia di Paternò e una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Biancavilla. Presenti anche due ambulanze del 118. Da subito le condzioni del ragazzo sono apparse gravi con il persona medico che ha cercato di stabilizzare in loco il 20enne. Nel contempo è atterrato al campo sportivo Pio X l’elisoccorso. Inutili i tentativi di rianimare, il giovane è deceduto in ambulanza. L’eliambulanza è ripartita svuta per ritornare alla centrale operativa. Il magistrato di turno ha disposto la restituitone della salma ai familiari. Sequestrati i tre mezzi coinvolti nel sinistro. Le indagini, come detto, sono condotte dalla Polizia Municipale, mentre i Carabinieri della Stazione di Santa Maria di Licodia e quelli del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Patenrò hanno supporto i vigili per quanto riguarda la viabilità. I conducenti delle due autovetture sotto skoch sono stati condotti a scopo precuzionale all’ospedale. Riccardo Ventura è descitto come un bravo ragazzo e al momento dell’incidente si stava recando a lavoro in un’officina di Santa Maria di Licodia. L’intera comunità licodiese è sotto shock per una morte inaccettabile. I funerali di Riccardo si terranno domani pomeriggio alle 15.30 nella chiesa Santissimo Crocifisso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here