Nuova demolizione all’interno della zona “D” Parco dell’Etna. Ad essere abbattuto un immobile sito in contrada “Mollacchina” in territorio di Ragalna. La demolizione dell’immobile è stata ordinata dalla Procura di Catania a seguito di una sentenza di condanna divenuta irrevocabile nel 2013 e si riferisce ad un abuso edilizio realizzato nel 2006. La struttura realizzata in due piani aveva una superficie complessiva di 180 metri quadrati. A coordinare le fasi della demolizione per conto della Procura etnea, ufficiali della polizia giudiziaria della sezione di Polizia Giudiziaria dei Carabinieri e il Nucleo Operativo Regionale del Corpo Forestale di Catania. Sul posto , a garantire l’ordine pubblico, Polizia, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Polizia Provinciale e Polizia Municipale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here