Paternò: squilibrato appicca il fuoco a casa e fugge via, ricercato dai Carabinieri

0
4016
 Sono state ore di ansia ieri quelle vissute a Paternò per un uomo in stato di alterazione mentale che ha tenuto banco a Carabinieri, Polizia Municipale, medici e Vigili del Fuoco. Durante la mattinata ha dato fuoco ad oggetti nella sua abitazione di viale dei platani. Ad intervenire sono stati i pompieri del locale distaccamento ma anche i militari dell’Arma e i Vigili Urbani. L’uomo è poi stato portato in ospedale per le cure ma nel primo pomeriggio è riuscito ad allontanarsi dal nosocomio per barricarsi in casa. È iniziata così una lunga trattativa con le forze dell’ordine che solo dopo le 21 sono riuscite a convincerlo a recarsi nuovamente in ospedale per essere aiutato dal personale medico. Ma oggi si è vissuto il secondo capitolo. Il protagonista, questo pomeriggio, ha appiccato il fuoco nuovamente all’interno della sua abitazione per poi fuggire via. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a sedare le fiamme e i Carabinieri che si sono messi alla ricerca dell’uomo.
Pubblicità

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here