Paternò: patto per la sicurezza urbana, incontro tra il Sindaco e il Prefetto

0
1479
Pubblicità

La sicurezza al centro dell’importante incontro avvenuto nel pomeriggio di oggi tra il Sindaco paternese, Nino Naso, ed il Prefetto di Catania, Silvana Riccio. Presto la città vedrà l’installazione di un sistema di videosorveglianza nei punti nevralgici grazie al “patto per l’attuazione della sicurezza urbana” firmato dal Prefetto e dal primo cittadino. Preziosissimo documento che prevede un finanziamento di 220.000 mila euro che verrà erogato per l’80% dal Ministero dell’Interno, ed il 20% a carico del Comune. L’obiettivo è quello del contrasto alla criminalità diffusa e predatoria. Le aree del territorio maggiormente interessate che vedranno la installazione delle telecamere saranno: via Vittorio Emanuele, SS121, viale dei Platani, via Mongibello, via delle Arti e Mestieri, corso Italia, via Nazario Sauro, via Acque Grasse, via Torrisi, Palazzo Alessi, via Sella, piazza Carlo Alberto, via Unità d’Italia, Piazza della Regione, Caduti di Nassirya, via degli Svevi, castello Normanno. Soddisfatto il Sindaco Naso che alla fine dell’incontro ha dichiarato: “La sicurezza dei nostri concittadini è al primo posto, ed è per questo che ho insistito su questo punto, chiedendo più volte diversi incontri con il Prefetto e le forze dell’ordine. Adesso, grazie a questo finanziamento installeremo un sistema di telecamere, che ci permetterà così di monitorare quello che avviene in città. Ringrazio, sua eccellenza il Prefetto per il sostegno dimostrato a favore della città di Paternò”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here