Paternò: “Gli extracomunitari hanno preso il sopravvento in città”, lo sfogo di un commerciante

0
1021

“Ormai gli extracomunitari a Paternò hanno preso il sopravvento!” È questo in sintesi il contenuto di un messaggio arrivato alla nostra redazione e inviato da un commerciate di pizza Vittorio Veneto. Il cittadino paternese prende spunto dagli ultimi fatti accaduti in città con gruppi di stranieri venuti alle mani la sera di giovedi scorso tra via Mediterraneo e via G.B. Nicolosi per la contesa del lavoro nei campi. Rissa che ha provocato sei feriti e sortito 8 denunce da parte dei Carabinieri. Il commerciante nel messaggio-sfogo inviato a Video Star scrive: “È da diverso tempo che comunico all’Amministrazione comunale della piaga sociale che c’è in quella zona. Io più volte sono stato minacciato dagli stranieri ubriachi rischiando diverse volte di essere aggredito. L’Amministrazione e anche le forze dell’ordine mi hanno sempre detto che non c’è nulla da fare.  Io la sera sono costretto a chiudere presto per paura poiché sono sempre in gruppi numerosi e pericolosi. Anche nelle prime ore del mattino vengono ubriachi e pretendono di fare quello che vogliono nel mio locale. Non so più a chi rivolgermi. La verità è che nessuno fa niente contro tutti questi extracomunitari che ormai hanno preso il sopravvento nella nostra città”. Lo ricordiamo per giovedi 16 il Sindaco di Paternò, Nino Naso, ha indetto una riunione in Municipio proprio per affrontare la questione. Una riunione che di certo servirà a ben poco se in Italia non si interviene con delle regole precise e controlli serrati dettati dal Governo nazionale e applicati in toto dalle autorità locali. La speranza è quella che lo sfogo del commerciante paternese possa perlomeno far muovere qualcosa a Paternò.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here