Paternò: droga in casa, arrestato 19enne

0
623

Continua senza sosta, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Paternò, la notta al traffico di sostanze stupefacenti. L’ultima operazione in ordine temporale è stata nelle scorse ore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile insieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia hanno arrestato in flagranza un 19enne di origini ucraine, ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, insospettiti da uno strano viavai di giovani dall’abitazione del ragazzo di via Bengasi, hanno deciso di fare un improvvisa irruzione nei locali aspettando il momento propizio. Operazione che ha consentito di rinvenire e sequestrare: un chilo e 600 grammi di marijuana sfusa, 50 dosi della medesima sostanza stupefacente, già pronte per essere piazzate al dettaglio, un bilancino elettronico di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre poi in vendita. La droga, del valore di circa 15.000 euro, è stata, come detto sequestrata, mentre il giovane è stato relegato agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here