Paternò: danneggiate le auto dei genitori di Paolo Di Caro. Atto vandalico o intimidatorio?

0
178
Pubblicità

Un atto vandalico o un atto intimidatorio. In ogni caso è di certo un atto vile. Le due auto dei genitori di Paolo Di Caro, esponente del movimento politico “Muoviti Paternò” sono state prese di mira a sassate.

L’episodio è accaduto la notte scorsa. Le auto erano sostate sotto la casa dei proprietari. In particolare i lunotti posteriori sono stati mandati in frantumi da due grosse pietre. Del fatto è stata presentata regolare denuncia ai Carabinieri della locale Compagnia. Militari che dunque avviando le indagini cercheranno di individuare i responsabili anche attraverso la visione di immagini registrate da impianti di video sorveglianza presenti nella zona.

E sull’episodio è proprio Paolo Di Caro a scrivere un post dove si legge: “Continuo a credere che la comunità paternese sia una comunità sana, con tante persone perbene. Ma, allo stesso tempo, quella minoranza di mafiosi, delinquenti e quaquaraquà che pensa di poter fare ciò che vuole, dev’essere isolata e fermata. Una volta per tutte”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here