Pubblicità

Concluso ieri, sulla Collina storica di Paternò, il triennio di “Alternanza scuola lavoro” che SiciliAntica ha portato a termine insieme alla Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania con i ragazzi dell’ I.T.E. “G.Russo” di Paternò. Grande soddisfazione è stata espressa, in presenza del Sindaco Nino Naso, dalla Dirigente Scolastico Concetta Centamore e Michela Ursino della Soprintendenza, per la grande mole di lavoro e per gli ottimi risultati conseguiti soprattutto per la proficua collaborazione con tutti i soci specializzati di SiciliAntica della sede di Paternò, coordinati dal Presidente Mimmo Chisari. I lavori messi in campo con i ragazzi hanno avuto un grande rilievo anche grazie ai tanti servizi televisivi realizzati dalle emittenti locali ma anche regionali andati in onda in questi anni. I ragazzi hanno partecipato a scavi archeologici, alla catalogazione dei reperti studiandone la realizzazione e il contesto storico d’epoca. “Gli ottimi risultati conseguiti in seguito a queste attività saranno presto pubblicati affinché il mondo scientifico e l’intera cittadinanza possano trarne utile vantaggio”- ad affermarlo è il responsabile regionale giovani di Siciliantica Giuseppe Barbagiovanni – che poi ha aggiunto: “La soddisfazione generale per quanto realizzato mette tutti in condizione, me compreso, di sentirci più che pronti per continuare questo affascinante percorso culturale con le nuove generazioni”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here