Palermo: al via lo sblocco delle indennità e disoccupazione agricola per per un centinaio di lavoratori

0
1671
Pubblicità

C’è il via libera dell’IPNS regionale per lo sblocco di tutte le indennità previdenziali per un centinaio di lavoratori agricoli dell’ex ditta “Oceania” che, nel 2017, non hanno percepito la disoccupazione agricola. Il risultato è stato raggiunto su iniziativa del sindacato unitario Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil che, ieri, hanno incontrato, a Palermo, il direttore generale dell’Inps, Saltalamacchia, che, con disponibilità e competenza, ha verificato le posizioni dei lavoratori ed è stato riconosciuto il diritto alla disoccupazione agricola. Particolare soddisfazione è espressa dalla delegazione della Uila di Catania, composta dal segretario generale della Uila Sicilia Nino Marino e dal segretario della Uila ei Adrano Nino Lombardo. “Ci è stato assicurato che i lavoratori percepiranno le indennità entro luglio – sottolineano Marino e Lombardo – l’Inps ha fatto le dovute verifiche e il problema è stato risolto positivamente. Questo consentirà a diversi lavoratori pure di Adrano, Biancavilla e più in generale della provincia di Catania di godere del fondamentale diritto per la sopravvivenza delle loro famiglie”. È stato accertato come, erroneamente, i lavoratori erano stati inseriti nella “black list” per via delle indagini ispettive sulla ditta “Oceania”: in realtà, proprio quei lavoratori nel 2017 hanno lavorato per altre ditte, ragion per cui hanno maturato legittimamente le indennità previdenziali.

(comunicato stampa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here