Maltempo: lampi, tuoni e pioggia per un agosto altalenante

0
2355
Pubblicità

Leggera pioggia accompagnata da vento e calo delle temperature. Un agosto altalenante quello del 2018 per il comprensorio etneo che, come si ricorderà, è iniziato con una bomba d’acqua che ha colpito Biancavilla, in maniera più forte, ma anche altri comuni dell’hinterland. Questa mattina, e sino al primo pomeriggio, le temperature registrate hanno toccato anche i 37 gradi. Nella seconda metà del pomeriggio il cambio improvviso con temperature in rapida scesa, lampi, tuoni, pioggia e vento.

Ben visibili i fulmini formatisi nei cieli che hanno provocato anche l’interruzione dell’energia elettrica per alcuni minuti un po’ ovunque. Fulmini che non sono da sottovalutare e che rappresentano sempre un pericolo da cui guardarsi. In questi casi la montagna è il luogo più a rischio insieme ai luoghi all’aperto specie in presenza di acqua, come spiagge e piscine.

 

Nelle foto vediamo alcuni fulmini ripresi a Biancavilla.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here