Federcaccia Sezione Provinciale di Catania impegnata in un’operazione di tutela ambientale presso il Fiume Alcantara (ME)

0
858

Si è svolta sabato scorso l’operazione di Tutela Ambientale denominata ―Salviamo il
Fiume, organizzata dalla Città Metropolitana di Catania, quale Ente capofila, assieme alla Città Metropolitana di Messina, il Parco Fluviale dell’Alcantara, l’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, l’Assessorato Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – Ripartizione Faunistica Venatoria, ed intitolata alla Prof.ssa Nuccia Di Franco Lino recentemente scomparsa. Alle operazioni di ripulitura del percorso fluviale, sotto il coordinamento della Dott.ssa Daniela Scuderi, Ispettore della Polizia Provinciale di Catania, ed alla presenza dell’Ing. Salvatore Raciti, Comandante del Corpo della Polizia Provinciale di Catania, hanno preso parte, assieme alle altre realtà associative ed al personale della Città Metropolitana di Catania, in rappresentanza della FIDC sezione provinciale di Catania Giuseppe Scandurra, Direttore responsabile delle Guardie Ittiche – Venatorie – Ambientali, ed Alfio Neri Segretario, della sezione Comunale di Biancavilla della FIDC. Nel tratto oggetto dell’attività effettuata dalla FIDC, ricadente nella giurisdizione del Comune di Graniti, il personale impegnato ha ripulito l’alveo del fiume da diverso tipo di materiale plastico e ferroso, oltre a rinvenire, su segnalazione di alcuni turisti di passaggio, il relitto di una moto giacente sul letto del fiume il cui recupero immediato è stato impossibile in quanto si necessitava di adeguate attrezzature che saranno impiegate nei prossimi giorni. Soddisfazione è stata espressa per aver ripristinato lo stato dei luoghi rispettoso della natura e dell’ambiente, nonché, della flora e della fauna presente. A conclusione delle attività si è assistito alla re immissione in natura, di un esemplare di falco pellegrino ed una poiana che, dopo essere stati curati, hanno spiccato il volo nel tratto di fiume adiacente le Gole dell’Alcantara.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here