Biancavilla: violento impatto in contrada Piano Rinazze, un ferito

0
851
Grave incidente stradale intorno alle 10 di questa mattina in contrada Piano Rinazze a sud del centro abitato di Biancavilla all’incrocio tra la Strada Statale 121 e la Strada Provinciale 44. Un anziano di 81 anni, di Biancavilla, è stato trasportato al Trauma Center dell’ospedale Cannizzaro di Catania in elicottero per una grave ferita riportata ad una mano. L’impatto è avvenuto tra due auto: una Opel Agila, condotta dall’anziano ed una Jeep con a bordo due Adraniti. Secondo una primissima ricostruzione dell’incidente l’81enne che proveniva dalla Strada Provinciale 44 si sarebbe immesso sulla Statale non rispettando lo stop scontrandosi con la Jeep, che proveniva da Adrano in direzione Paternò. L’impatto tra i due mezzi ha fatto girare l’Opel Agila al contrario facendola sbattere violentemente contro il muro in cemento di un’azienda mentre la Jeep è finita sull’aiuola spartitraffico dell’incrocio abbattendo la segnaletica stradale presente. Illesi gli occupanti di quest’ultima macchina mentre l’anziano, nonostante l’apertura degli airbag in dotazione all’utilitaria avrebbe riportato un trauma cranico e avrebbe riportato, come detto una grave ferita ad una mano con un dito gravemente compromesso. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 proveniente dalla postazione di Bronte e l’eliambulanza che è atterrata nello spiazzo di un vicino capannone dove l’anziano è stato condotto per essere poi trasportato in volo a Catania. Durante i soccorsi l’81enne è rimasto cosciente e dialogava con i medici.
Le sue condizioni non sarebbero gravi se si esclude la ferita all’arto. Per rilevare l’incidente e quindi cercare di ricostruire l’esatta dinamica sul posto si sono recati gli agenti della Polizia Municipale di Biancavilla. Ad intervenire anche gli operatori dell’ANAS che si sono occupati della gestione della viabilità e della pulizia del manto stradale dai detriti sparsi a seguito dello scontro tra le due auto.
Pubblicità

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here