Biancavilla: un tratto di via Sacro Cuore sarà intitolato a don Salvatore Greco

0
379
Un tratto di via Sacro Cuore di Biancavilla, quello che passa, davanti l’omonima chiesa, sarà intitolato a don Salvatore Greco morto il 4 giugno 2004 fautore della costruzione della chiesa, che ha poi guidato per ben 42 anni, e che comunemente ancora oggi viene identificata col suo nome: “chiesa di Padre Greco”. L’idea di intitolare la via a don Salvatore Greco e dell’attuale parroco don Ambrogio Monforte che ha presentato l’istanza al Comune. La Giunta, guidata dal Sindaco Antonio Bonanno, questa mattina, ha votato favorevolmente per il cambio della denominazione del tratto di strada. Per avvenire questo si dovrà però attendere l’ok da parte della Prefettura di Catania. In un primo momento nell’intenzione del parroco vi era l’intitolare della piazza antistante la parrocchia che però porta già un nome, quello di Papa Giovanni XXIII. Idea contestata da alcuni e quindi si è scelto il tratto di strada, come detto, antistante la chiesa stessa. Inoltre sarà collocato un mezzo busto raffigurante proprio Padre Greco in piazza Papa Giovanni XXIII. “Io e la mia Giunta abbiamo accolto con grande favore la proposta dei componenti del comitato parrocchiale che chiedevano l’intitolazione della via a Padre Greco – spiega il sindaco Antonio Bonanno -. Il giusto riconoscimento ad un uomo che è stato un grande educatore ed un grande sacerdote per tutta la comunità biancavillese”. Intanto prosegue l’iter anche per la traslazione dei resti di don Salvatore Greco dalla tomba di famiglia in chiesa che con ogni probabilità avverrà entro il 2020 in coincidenza con il 50° anniversario della benedizione dell’edificio sacro avvenuto nel 1970.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here