Biancavilla: “un luogo da intitolare a don Francesco Furnari”. È la proposta del Presidente del Consiglio Comunale Marco Cantarella

0
251
“Don Francesco Furnari è stato uomo di grande spessore umano, professionale e culturale che si è sempre speso per i meno fortunati e per gli “invisibili” e per questo motivo merita di essere ricordato dalla sua Biancavilla”. Sono queste le parole del Presidente del Consiglio Comunale di Biancavilla, Marco Cantarella, che poi aggiunge: “Oggi ha ricevuto il suo ultimo saluto presso la Basilica Pontificia “Maria Santissima dell’Elemosina“. Domani stesso proporrò al Sindaco di attivarci per individuare il luogo e per avviare le procedure di intitolazione. È il minimo che l’istituzione comunale può fare per rendergli il giusto omaggio. Rifacendomi ad una delle sue frasi “La memoria non è soltanto passato ma proiezione verso il futuro“. La nostra comunità non può sottrarsi dall’intitolare un luogo a don Francesco Furnari, affinché la memoria di quanto di buono ha fatto e della splendida persona che è stata si mantenga ancora più vivida nelle menti e nei cuori dei biancavillesi”.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here