Biancavilla: tutti uniti attorno al fuoco della “vampa” dell’Ascensione

0
3173
Pubblicità

“Vampa” dell’ascensione questa sera a Biancavilla in uno slargo nei pressi di via dell’uva. Dopo 40 giorni dalla Pasqua, la Chiesa cattolica solennizza l’Ascensione del Signore in cielo. È stato don Agrippino Salerno, parroco della chiesa Madre, a voler ripristinare l’antica tradizione che vedeva dell’accensione di falò in molti quartieri della città. Una tradizione che pian piano sta scomparendo anche se in alcuni quartieri ancora c’è chi cerca di mantenerla. Dopo l’invito del parroco sono stati i tanti a radunarsi questa sera nel quartiere “Sberno” per un momento di fraternità e di preghiera. Dopo una breve catechesi è stato acceso il grande falò. Il tutto accompagnato da canti e preghiere animati dalla fraternità francescana. Al termine si è vissuto un momento di convivialità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here