Biancavilla: svelato e benedetto il monumento di San Placido

0
2218
Pubblicità
Pubblicità

Grande festa questa mattina a Biancavilla per la svelata e la benedizione del monumento dedicato al Santo Patrono della città Placido posto nei pressi della rotatoria di viale dei fiori. A partecipare tanti alunni insieme all’amministrazione comunale, con in testa il Sindaco, Antonio Bonanno, il Prevosto parroco della chiesa Madre, don Agrippino Salerno, e i componenti del Circolo “San Placido” con il testa il presidente, Alessandro Rapisarda, promotori dell’iniziativa. Il luogo scelto, come più volte detto, non è stato a caso. Infatti secondo una leggenda quel luogo viene chiamato “a pidata di San Prazzitu” e che oggi ufficialmente, grazie alla richiesta fatta pervenire al Comune dall’Associazione Culturale “Biancavilla Documenti”, porta proprio il nome “A pidata di San Placido”. La stele con l’effige del santo, in alto rilievo su marmo bianco, è posta su uno cippo in pietra lavica. Nel monumento è apposta anche una piccola targa marmorea di ringraziamento per la protezione dal terremoto dello scorso 6 ottobre. In tanti infatti hanno visto nel santo patrono la “mano protettiva” che ha salvato la comunità da possibili vittime.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here