Biancavilla: solennità del Corpus Domini, la comunità religiosa unita nel Corpo e Sangue di Cristo

0
2271
Celebrazione del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo oggi per la Chiesa cattolica. A Biancavilla la comunità ecclesiale e religiosa si è ritrovata in chiesa Madre per l’unica celebrazione Eucaristica alle 19. A presiedere quest’anno fra Antonio Vitanza, guardiano del convento dei Frati Minori. La Santa Messa è stata animata dalla fraternità francescana. Al termine si è snodata la processione del Santissimo Sacramento con la partecipazione del clero, delle comunità parrocchiali e religiose, delle confraternite e dell’associazionismo cattolico. Tra i cittadini presenti sui marciapiedi, anche il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in visita a Biancavilla in occasione della campagna elettorale per le prossime amministrative.
Il corteo ha percorso via Vittorio Emanuele, Umberto, piazza Annunziata, via Scutari, piazza Cavour e nuovamente via Vittorio Emanuele per poi fare ingresso in piazza Collegiata e quindi in Basilica per la benedizione Eucaristica conclusiva. Lungo il percorso, illuminato da candele e adornato con fiori nelle strade e bandiere nei balconi, ha visto la presenza di numerosi fedeli che hanno cantato e pregato per tutta la durata della processione.
Per Biancavilla inizia domani la settimana con le processioni Eucaristiche che coinvolgeranno le diverse comunità parrocchiali. Si inizia con la zona Sberno, a sud di viale dei fiori, con la Santa Messa che sarà celebrata all’interno di un locale e poi si terrà la processione del Corpus Domini. Martei sarà impegnata la comunità della chiesa “Santissimo Salvatore”, mercoledi di “Cristo Re”, giovedi del “Sacro Cuore”, venerdi della chiesa “Santa Maria dell’Idria”, sabato dell’Annunziata, domenica invece per la coincidenza delle elezioni amministrative la processione non avverrà. Si terrà infatti lunedi 11 con la conclusione delle celebrazioni che interesserà la comunità parrocchiale della chiesa Madre toccando i quartieri Grassura e San Gaetano.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here