Biancavilla: scuole chiuse, la didattica a distanza al via regolarmente da mercoledi

0
1119
Pubblicità

È stato un incontro riparatorio. Un incontro trovare la formula giusta per poter attuare la didattica a distanza per gli alunni delle scuole comunali. A Biancavilla, questa mattina, si sono ritrovati insieme (anche su input del Presidente di Circolo del Primo Circolo Didattico, “San Giovanni Bosco” Antonio Bonanno) l’Amministrazione comunale con in testa il Sindaco Antonio Bonanno e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Francesco Privitera, e i dirigenti scolastici: Giuseppina Furnari per la Scuola Media Statale “Luigi Sturzo”, Agata Di Maita per l’Istituto Comprensivo “Antonio Bruno” e Benedetta Gennaro per il secondo circolo “Giovanni Verga”. Assente la dirigente del primo circolo Angela Pistone per motivi di salute. Presente al confronto anche il coordinatore provinciale della Federazione Gilda-Unams, Giorgio la Placa. Al centro dell’incontro, la decisione del Sindaco di chiudere le scuole attraverso apposita ordinanza per poter effettuare verifiche tecniche per la valutazione del rischio sismico negli istituti. Esami diagnostici che devono essere fatti entro la fine dell’anno. Era stato proprio il sindacato a diffidare i dirigenti proprio in medito alla DaD. Secondo il sindacato infatti la didattica a distanza, secondo il contratto nazionale, non è possibile attuarla in contesti che non rientrano nell’emergenza Covid. Quindi l’ordinanza di chiusura delle scuole predisposta dal Sindaco per motivi tecnici e non per motivi legati alla pandemia non avrebbe consentito l’attuazione della DaD. Il confronto di oggi è servito a tutti per trovare un punto d’incontro che ha visto come soluzione finale, sostanzialmente la modifica una frase nella nuova ordinanza rivista dal primo cittadino: anziché “chiusura delle scuole” come era scritto in quella precedente adesso nella nuova ordinanza si legge “sospensione dell’attività didattica di presenza”. Insomma cavilli linguistici che finalmente hanno trovato, come detto, un punto di incontro e questo permetterà di avviare regolarmente la didattica a distanza già da mercoledi sino al 22 dicembre. Poi scatteranno in automatico le vacanze natalizie. le lezioni in presenza dunque riprenderanno a gennaio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here