Biancavilla: ritardo nei pagamenti degli stipendi dei dipendenti comunali, Lavenia attacca il Sindaco Bonanno

0
1324

Nota dell’ex Consigliere Comunale, Assessore ed esperto sui rifiuti del Come di Biancavilla, Pasquale Lavenia, in merito al ritardo dei pagamenti degli stipendi dei dipendenti comunali. Lavenia scrive: “Cosa si inventerà adesso il sindaco Bonanno per giustificare il mancato pagamento dei dipendenti del Comune? Ormai a Biancavilla è diventata una prassi pagare in ritardo gli stipendi dei dipendenti che sono padri e madri di famiglia e anche loro devono fare i conti con le scadenze mensili. Che rispetto c’è per i lavoratori? Oppure ci sono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B, visto che per tutti gli altri i soldi si trovano come i consulenti al bilancio, il nucleo di valutazione, l’addetto stampa, gli operatori ecologici vengono giustamente pagati con puntualità. Cifre stratosferiche pure le feste, quasi 100 mila euro. Bonanno a chi vorrà scaricare le colpe di una evidente incapacità amministrativa? Qui dobbiamo dire le cose come stanno, anche a costo di essere attaccati pesantemente come accaduto ieri nei confronti di Maria Bisicchia che parlava dei mancati pagamenti degli scrutatori. Lui, il sindaco Bonanno, attacca senza conoscere le cose i “sostenitori della precedente amministrazione” ma non si è accorto che amministra con esponenti centrali della precedente amministrazione e con forze politiche che hanno amministrato questa città ininterrottamente per 15 anni?”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here