Biancavilla: presto al via i PUC che vedranno impegnati 50 percettori del Reddito di cittadinanza

0
882
L’amministrazione comunale di Biancavilla ha dato il via libera ai PUC, Progetti utili alla collettività, previsti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e destinati ai beneficiari del Reddito di cittadinanza. Il Comune ha individuato gli ambiti di competenza all’interno dei quali verranno inseriti i progetti. Sono quelli di natura sociale, culturale, artistico, ambientale e formativo. Nel territorio sono previsti alcuni progetti per i quali sarà messo a frutto l’intervento dei beneficiari di Reddito di cittadinanza: riguardano Villa delle Favare, Anziani non più soli, L’Arte a Biancavilla, Biancavilla pulita, Tutti a scuola e Decoro urbano. “A Biancavilla ci avvarremo del contributo di circa 50 percettori di del reddito di cittadinanza – spiega l’assessore ai Servizi sociali Vincenzo Amato – per una serie di interventi utili alla collettività. L’impegno va da un minimo di 8, fino a un massimo di 16 ore settimanali”. “Quello dei Puc – osserva il sindaco – è un supporto importante al lavoro che già svolge il nostro Ente. Per la nostra comunità è un’occasione di arricchimento che si concentrerà sulle aree progettuali individuate. Il principio della restituzione sociale si muove nella direzione dell’inclusione sociale e rappresenta, inoltre, un’occasione di crescita di quanti beneficiano del reddito di cittadinanza”.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here