Biancavilla: paura per due grossi incendi

0
616

Fiamme, fumo e tanta paura tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di oggi a Biancavilla per due paurosi incendi che si sono sviluppati in contemporanea rendendo ancora più difficoltoso l’intervento dei Vigili del Fuoco. Erano circa le 13 e del fumo nero e denso si è elevato in aria visibile da notevoli distanze. Le fiamme hanno avvolto in pochi attimi un deposito di cassette di legno e di materiale plastico in via della Montagnia in un’area che si trova alle spalle del Cimitero. Sono stati momenti di panico per i residenti che hanno le abitazioni adiacenti al deposito. Il fuoco ha iniziato a distruggere qualsiasi cosa rendendo l’area irrespirabile. I residenti, hanno allertato i pompieri, ma in attesa del loro arrivo hanno fatto tutto quello che potevano con continui lancia di acqua attraverso dei secchi. Acqua prelevata anche dalle piscine. Sono stati allontanati anche dei mezzi e tratti in salvo dei cagnolini e delle galline che rischiavano di morire bruciati. Dopo minuti interminabili a giungere sul posto è stato una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò. I pompieri hanno subito aggredito le fiamme riportando le condizioni di sicurezza per gli abitanti della zona. Intanto proprio negli stessi minuti un altro vasto incendio si è sviluppato a sud di via Pistoia dove c’è il complesso della case “Solaris”. Qui le fiamme hanno fatto veramente paura. Lingue di fuoco alte anche oltre 10 metri che hanno inghiottito una vasta vegetazione. Il vento spingeva il fuoco in direzione delle case che sono state letteralmente invase dal fumo. Ci sono stati momenti di vera paura e di vero panico. Alcuni proprietari delle case hanno gridato “aiuto” anche perché i pompieri non erano ancora arrivati. Paura anche per una falegnameria presente che per fortuna non è stata raggiunta da fuoco solo grazie al vento contrario. È poi giunta una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Adrano dopo essersi liberata da un altro intervento e anche gli uomini della Protezione Civile di Biancavilla a dare manforte ai pompieri. Insieme hanno aggredito le fiamme con gli idranti arrestando l’avanzata del fuoco. Ma ci sono voluti ore di lavoro affinchè il fuoco venisse estinto completamente. Infatti il terreno impervio e impossibile da raggiungere con i mezzi e neanche a piedi ha reso tutto più difficile. Ad essere presenti anche i Carabinieri e i volontari di altre associazioni di protezione civile.

L’incendio, la paura e le operazioni di spegnimento sono stati raccontati in diretta dalla pagina Facebook di Video Star. Insomma una giornata caratterizzata da incendi quella di oggi per Biancavilla che hanno fatto temere il peggio ma per fortuna così non è stato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here