Biancavilla: pagamento dell’IMU spostato al 30 settembre per le attività commerciali

0
369

L’Amministrazione comunale di Biancavilla, attraverso delibera di Giunta, ha sancito lo spostamento del pagamento dell’acconto IMU – relativamente alle attività commerciali costrette alla chiusura a causa del Covid 19 – al prossimo 30 settembre. La scadenza prevista per legge sarebbe stata quella dell’imminente 16 giugno. Una decisione che accoglie la proposta presentata dai consiglieri comunali Agatino Neri, Rosita Zammataro e Fabrizio Portale. La scadenza al 30 settembre non comporta l’applicazione di alcuna sanzione o maturazione di interessi. “Continua l’impegno dell’Amministrazione nei confronti delle attività commerciali che a causa dell’emergenza Covid 19 sono state costrette alla chiusura forzata – spiega l’assessore Enrica Neri -. Viviamo quotidianamente la città e conosciamo le enormi criticità che i nostri cittadini, i nostri commercianti, che stanno affrontando. La Giunta Bonanno fin dal primo giorno dell’emergenza sanitaria, per ciò che era di sua competenza, si è subito attivata per alleggerire il peso fiscale alle famiglie: e continueremo a perseguire questa strada”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here