Biancavilla: notte di follia, un uomo con problemi mentali crea scompiglio

0
3917
Scene di ordinaria follia nella notte a Biancavilla. Un uomo in stato di alterazione psico-fisiche, forse ubriaco, conosciuto in città, ha creando non poca apprensione per le vie del centro storico. Ha provocato danni e scompiglio lungo via Vittorio Emanuele e via Umberto. Si è reso necessario anche l’intervento dei Carabinieri. Erano intorno alle 2 quando l’uomo ha iniziato a comportarsi in maniera scomposta. Ha rovesciato fioriere e lanciato oggetti, si è avventato contro un contenitore dei rifiuti tentando di sradicarlo senza riuscirci, ha preso a calci scatole piene di bottiglie di vetro lasciati sul marciapiedi come rifiuti dai proprietari dei locali, spargendo così tutto per strada creando pericolo. Si è lasciato cadere più volte a terra anche col rischio di farsi arrotare dalle auto in transito. Il tutto accompagnato dall’ilarità dei tanti giovani presenti frequentatori dei pub. Per molti di loro l’episodio è stato vissuto come un gioco, un diversivo, un piacevole fuori programma. Risate, battute e riprese fatte con i telefonini incitando l’uomo nelle sue “imprese”. Questo facevano. Ma per fortuna c’è stato anche chi ha allertato i soccorsi e le forze dell’ordine. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Paternò. L’uomo è stato trasportato così in ospedale. Si tratta di una persona con problemi mentali. In un recente passato gli è stata ritirata anche la patente di guida. Del caso adesso si sta interessando l’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Biancavilla.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here