Biancavilla: Mario Amato ha giurato da Assessore, il Sindaco nomina due esperti

0
2179
Come preannunciato da Star News, stamani a Biancavilla, dopo le dimissioni di ieri dell’oramai ex Assessore Antonio Mursia, ha prestato giuramento, all’interno dell’aula consiliare del palazzo municipale, Mario Amato – 55 anni, dipendente del Genio Civile – nuovo assessore della Giunta del primo cittadino Antonio Bonanno. Subentra come detto a Mursia nell’ottica di un “necessario” ricambio in giunta per far spazio alla lista che nelle elezioni Amministrative era a sostegno del Sindaco Antonio Bonanno, ovvero, “Costruiamo il nostro futuro” facente capo ad Antonio Portale. Antonio Mursia, deteneva le deleghe ai Beni culturali, Arredo urbano, Verde pubblico, Politiche del lavoro, Manutenzioni e Rapporti con il Parco dell’Etna. Nelle prossime ore, il primo cittadino effettuerà una ridistribuzione delle deleghe mentre Mursia rimarrà nell’equipe della squadra di governo di città nella veste di esperto del Sindaco (a titolo gratuito) nell’ambito dei beni culturali. Al contempo, il Sindaco ha nominato Salvo Ventura (anche in questo caso a titolo gratuito) come esperto in ambito rifiuti. “Un versante delicato, per questo non sarà una passeggiata ma con lavorando otterremo i risultati che ci siamo prefissi. Occorrerà una forte sinergia tra amministrazione, cittadini e operatori ecologici. Abbiamo trovato una situazione debitoria, sul fronte dei rifiuti, alla quale dover far fronte, una urgenza da affrontare in modo impellente. Così come serve muoverci senza perdere altro tempo sul fronte degli impianti: uno di compostaggio e un altro di inerti. Sono entrambi necessari per Biancavilla. E noi che viviamo sulla nostra pelle la questione fluoroedenite, non possiamo non attivarci”. Ha detto Ventura. Infine, l’intervento di Antonio Mursia neo esperto ai beni culturali e che proseguirà la linea già tracciata da assessore: “Abbiamo sviluppato idee che proseguirò in questa mia nuova veste ed il lavoro è appena all’inizio. C’è tanto entusiasmo che vogliamo mettere a frutto”.
Pubblicità

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here