Biancavilla: il Sindaco ricorda Paolo Borsellino nel 28° anniversario della strage

0
236

28 anni fa veniva ucciso, nell’attentato mafioso di via D’Amelio a Palermo, il giudice Paolo Borsellino e i suoi 5 agenti della scorta a quasi due mesi di distanza dalla strage di Capaci dove persero la vita il Giudice Giovanni Falcone, la moglie e tre agenti di scorta. Questo pomeriggio l’Amministrazione comunale di Biancavilla con in testa il Sindaco, Antonio Bonanno, ha voluto ricordare il sacrificio del magistrato antimafia con una sobria cerimonia che si è svolta dinanzi al monumento dedicato proprio ai due magistrati uccisi dalla mafia che si erge in piazza Falcone e Borsellino nel quartiere Spartiviale. Presenti, la Polizia Municipale con a capo il comandante Vincenzo Lanaia e un rappresentante della Croce Rossa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here