Biancavilla: festa del volontariato; omaggio alla Madonna dell’Elemosina

0
128
Pubblicità

Festa del volontariato oggi a Biancavilla. Come da tradizione a mezzogiorno, dopo la santa messa in Basilica, celebrata da don Salvatore Verzì, è stato reso omaggio alla Madonna dell’Elemosina con l’apposizione di una corona di fiori attorno al collo del simulacro della Vergine col Banbin Gesù, che è posto nella nicchia del portale maggiore della Chiesa Madre. A rendere possibile l’omaggio è stata una ditta privata che ha fornito il cestello, chiamata in extremis, a causa dell’imprevista assenza dei Vigili del Fuoco che ogni anno partecipano alla ricorrenza. Per mancanza di persona infatti la caserma del distaccamento di Adrano è rimasta chiusa.

Presenti, sul sagrato della Basilica, le autorità civili con il testa il sindaco, Antonio Bonanno, militari con a capo il comandante della Stazione dei Carabinieri, Maresciallo Fabrizio Gatta, e le rappresentanze delle associazioni di volontariato che operano nel territorio. Dopo la benedizione della corona di fiori impartita dal prevosto parroco don Agrippino Salerno, due volontari, uno della Croce Rossa e l’altro della Protezione Civile, sono saliti in alto sino a raggiungere il simulacro della Madonna per l’omaggio floreale accompagnato dal suono delle sirene. L’omaggio di oggi ricorda il 73° anniversario dell’Incoronazione della Madonna della Sacra Icona, avvenuto il 3 ottobre 1948.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here