Biancavilla: è morto don Francesco Furnari, aveva 72 anni

0
682
È morto oggi pomeriggio ad Alcamo, in provincia di Trapani, don Francesco Furnari sacerdote salesiano biancavillese. Nato a Biancavilla nel 1947, il prossimo 27 dicembre avrebbe compiuto 73 anni. Dopo aver compiuto gli studi si è laureato in psicologia svolgendo l’attività professionale nell’opera cenacolo “Cristo Re” di Biancavilla dove ha collaborato fattivamente con il compianto Prevosto Monsignor Giosuè Calaciura occupandosi prevalentemente della cura dei tossicodipendenti ospitati nella struttura. Dopo aver maturato la sua vocazione ha compiuto gli studi teologici al seminario arcivescovile di Catania conseguendo il ministero del lettorato del 1991, e quello dell’accolitato nel dicembre del 1993. In seguito è stato ordinato diacono il 14 settembre del 1995 e poi ordinato sacerdote il 24 settembre 2004 a San Salvador presso la comunità religiosa di provenienza carmelitana. Dopo qualche anno è entrato nei salesiani di don bosco esercitando nella diocesi di Palermo. Dopo aver compiuto il noviziato dal 2011 al 2012 nell’Istituto Salesiano San Francesco Di Sales nel quartiere Cibali a Catania, l’8 settembre 2012, ha fatto la prima Professione religiosa tra i salesiani di San Giovanni Bosco a Genzano di Roma nell’istituto “San Luigi Versiglia” e la professione perpetua ad Alcamo il 24 maggio del 2019. Don Francesco Furnari ha dunque lasciato la Parrocchia San Nicolò di Bari all’Albergheria di Palermo per continuare la sua attività pastorale proprio ad Alcamo, nella parrocchia “Anime Sante”. I funerali saranno celebrati proprio ad Alcamo, domani alle 18:30, nel cortile dell’oratorio salesiano alla presenza del Vescovo di Trapani. Mentre giovedi 6 saranno celebrati nella sua città di origine, Biancavilla. Le sue spoglie riposeranno nella cappella di famiglia.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here