Biancavilla: doppi turni, lunedi sciopero dei genitori della “Sturzo”

0
1923
Pubblicità

Aria di protesta a Biancavilla per la questione doppi turni. I genitori degli studenti della scuola media statale “Luigi Sturzo”, che attualmente (dopo la chiusura dell’istituto a causa della forte scossa di terremoto dello scorso 6 ottobre) stanno svolgendo le lezioni, di pomeriggio, nell’Istituto Comprensivo “Antonio Bruno”, sono intenzionati a scioperare. Per lunedi 14 alle 13:20, infatti, i genitori si stanno dando appuntamento davanti la scuola per protestare e non fare entrare i propri figli nelle classi. In sostanza chiedono, come è ormai risaputo, la turnazione dell’orario delle lezioni, ovvero, di mattina e non più di pomeriggio, mentre la “Bruno” non è intenzionata, al momento, ad effettuare la turnazione. Alla base della protesta anche l’applicazione del  nuovo orario stabilito durante l’ultimo consiglio d’istituto della “Sturzo” – ore 13:50-19:40. Il prossimo giovedi si riunirà invece il consiglio di istituto dell’Antonio Bruno per discutere il possibile cambio turno (nell’orario pomeridiano) a partire dal 4 marzo, data, proposta dallo stesso dirigente scolastico, Agata Di Maita, ma rinviata al mittente dal consiglio di istituto della “Sturzo” che invece chiede l’immediata inversione dei turni. Se le due scuole non troveranno un accordo dovrà essere il Sindaco, Antonio Bonanno, ad assumersi la responsabilità di una decisione non facile da prendere e che di sicuro non accontenterà tutti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here