Biancavilla: dopo la segnalazione di Star News il comune ripulisce contrada Pozzillo

0
989
Pubblicità
Tempestivo intervento dell’Amministrazione Comunale di Biancavilla per ripristinare il decoro di contrada Pozzillo sporcato dagli incivili di turno che avevano reso la zona un immondizzaio. Come si ricorderà è stata la nostra testata giornalistica a segnalare il caso pubblicamente e a mostrare lo schifo provocato da sporcaccioni senza scrupoli che non hanno esitato a scaricare rifiuti di ogni genere, anche pericolosi, per non parlare di una grande quantità di pezzi di automobili come parabrezza e paraurti. Dopo i servizi fatti da Star News ecco giungere un comunicato stampa del Sindaco, Antonio Bonanno, dove si legge: “È ricominciata, così come da programma, la pulizia delle aree nelle quali, gli incivili di turno, avevano gettato la propria immondizia assieme a materiale di risulta e addirittura rottami di auto. In Contrada Pozzillo, l’amministrazione Bonanno attraverso l’azione dei dipendenti della Caruter, ha ripulito tutta l’area in questione (non si è, ovviamente potuti intervenire nei fondi privati che danno sulla strada). Poi sulla questione poi intervengono direttamente il primo cittadino e l’assessore Alfio Stissi che affermano: “Inutile dire che non si deve arrivare a pulizie straordinarie che ci fanno impiegare energie che preferiremmo impiegare altrove. Una pulizia che alle casse del Comune, e dunque alle tasche dei cittadini, è costato non poco. Già nei prossimi giorni installeremo le cosiddette “camera trap” anche in centro storico: la loro installazione ci aiuterà a scovare e fotografare chi sporca senza ritegno. Abbiamo l’obbligo di dare una svolta culturale che passa anche dalla costanza con la quale stiamo insistendo sulla raccolta differenziata: una differenziata che, da mesi, -dicono il Sindaco e l’Assessore- si è attestata ad una soglia che va oltre il 60% grazie all’aiuto e la collaborazione dei cittadini. Abbiamo cominciato un percorso virtuoso e, ora che la differenziata si sta assestando, colpiremo e agiremo con determinazione contro l’insano malcostume di dar vita alle discariche a cielo aperto”. Così concludono.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here