Biancavilla: cerimonia commemorativa per il Maresciallo Massimiliano Bruno caduto a Nassiriya nel 2003

0
1532
Anche quest’anno i vertici del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania hanno voluto ricordare il sacrificio del Maresciallo Massimiliano Bruno, morto nell’attentato di Nassirya, in Iraq nel 2003. Questa mattina è stato il vice Comandante Provinciale dei Carabinieri, Tenente Colonnello, Piercarmine Sica, a presenziare la cerimonia di commemorazione che si è tenuta nella cappella comunale del Cimitero di Biancavilla dove riposano le spoglie del sottufficiale. Una cerimonia contenuta per via dell’emergenza sanitaria in corso. Presenti tra glia altri, la vedova del militare caduto, Giusi Longo, e i due figli, il comandante del Nucleo Operativo della Compagnia dei Carabinieri di Paternò, Tenente Tony Bocchino, il comandante della locale Stazione, Maresciallo Fabrizio Gatta e il Sindaco Antonio Bonanno. È stato il Cappellano militare Capo della base di Sigonella, Don Paolo Solidoro, a curare il momento commemorativo a proferire un breve messaggio e ad impartire la benedizione. Lo ricordiamo il maresciallo Massimiliano Bruno ha prestato servizio nella Stazione dei Carabinieri di Biancavilla tra gli anni ’87 e ’88 sposandosi successivamente con la signora Longo di S.M. di Licodia. Qui lo vediamo nelle immagini di archivio di Video Star durante le feste patronali.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here