Biancavilla: botta e risposta sull’Ecobonus tra il segretario del PD Pappalardo e il Sindaco Bonanno

0
247

Intervento del Partito Democratico di Biancavilla che esprime “preoccupazioni e perplessità sull’applicazione dell’”Ecobonus 110%” nel territorio di Biancavilla” per via dei diversi cantieri di edilizia che stentano a partire per il fenomeno della fluoroedenite. In particolare, col provvedimento del Governo nazionale, si potranno eseguire i lavori di ristrutturazione, a costo zero per i cittadini. “A Biancavilla l’assoluto immobilismo del sindaco Bonanno rischia di far perdere l’Ecobonus a cittadini e aziende – scrive il segretario del PD, Giuseppe Pappalardo – la non risoluzione del problema fluoroedenite non permetterà l’avvio dei cantieri. Chiediamo al Sindaco di non concentrarsi solo ai turn-over in giunta ma di dedicarsi ai problemi veri della città”, conclude Pappalardo. Dal canto suo, il sindaco Antonio Bonanno, con una nota, replica al PD, definendo “un attacco strumentale e sconclusionato”. “Probabilmente il segretario del PD pensa che sia stato io a portare la fluoroedenite a Biancavilla? – chiede sarcasticamente Bonanno – O forse dopo dieci anni nelle vesti di consigliere, assessore e presidente del consiglio, si è accorto solo adesso che esiste il problema?”, conclude il sindaco Bonanno

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here