Biancavilla: arresto dei carabinieri e controlli sulla movida

0
492
I Carabinieri della Stazione di Biancavilla, in esecuzione di un’ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dalla 3^ Sez. Penale della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Roma, hanno arrestato il 28enne catanese Salvatore Messina. L’uomo, che già si trovava agli arresti domiciliari, presso una comunità a Biancavilla, per minaccia a pubblico ufficiale, spendita di monete false e porto di armi o oggetti atti ad offendere commessi a Roma nel luglio del 2017, si è reso responsabile di ulteriori violazioni delle prescrizioni inerenti la sua misura detentiva che, accertate e comunicate dai militari all’Autorità Giudiziaria, ne hanno determinato l’aggravamento a seguito del quale è stato rinchiuso nel carcere catanese di piazza Lanza. E sempre a Biancavilla, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò, la notte scorsa hanno eseguito dei controlli sulla movida biancavillese. Sarebbero stati sottoposti a controllo diversi esercizi commerciali e diverse persone. Durante l’attività messa in campo da militari ci sarebbero state dei fermati a testimonianza anche delle sirene accese intorno all’una di notte dalle pattuglie dei Carabinieri sfreccianti da via Vittorio Emanuele. L’esito di tale attività con ogni probabilità sarà reso noto dal Comando Provinciale di Catania nelle prossime ore, forse lunedi.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here