Biancavilla, Adrano e Paternò: tre arresti in esecuzione di misure cautelari

0
244
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, insieme ai colleghi delle Stazioni di Biancavilla ed Adrano, hanno tratto in arresto: il 52enne biancavillese Salvatore Di Grazia che, in esecuzione di una sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Catania per una rapina aggravata commessa dall’uomo nel febbraio del 2018, è stato posto agli arresti domiciliari per 4 anni; il 27enne adranita Salvatore Castro che, in esecuzione di un’ordinanza d’aggravamento della misura cautelare emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina, è stato rinchiuso nel carcere catanese di Piazza Lanza. L’uomo, in particolare, era stato condannato alla pena di 3 anni e 10 mesi di reclusione per aver trasportato, nel novembre del 2018, un grosso quantitativo di droga; e il 30enne paternese Omar Francesco Borzì che, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catania, è stato posto agli arresti domiciliari per aver ceduto nel marzo di quest’anno droga ad un minorenne.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here