Biancavilla: addio alla signorina Licari. Storica ricamatrice molto conosciuta

Aveva 84 anni

0
419
Pubblicità

Si è spenta, questa mattina, all’ospedale Garibaldi Nesima a Catania la signorina Giuseppina Licari, storica ricamatrice di Biancavilla molto conosciuta in città. Aveva 84 anni ed era stata ricoverata d’urgenza in ospedale per un malore lo scorso 14 marzo proprio nel giorno del suo compleanno. La signorina Licari ha insegnato l’arte del ricamo e del cucito a numerose generazioni. Fanciulle e ragazze, che hanno frequentato il suo laboratorio andando “a mastra” (come si usava dire un tempo), oltre ad apprendete le tecniche del ricamo, sono state formate anche dal punto di vista umano per le sue capacità di infondere sempre sani principi cristiani. Una persona molto “speciale, perbene, amorevole, sempre gentile con tutti”. Sono queste le parole utilizzate da coloro che l’hanno conosciuta. Persona molto religiosa è sempre stata vicina alla Chiesa in particolare alla famiglia salesiana. Abitava accado L’Istituto Maria Ausiliatrice e da bambina ha frequentato le suore facendo parte poi gruppo delle ex allieve.

Per tanti anni ha insegnato catechismo ai bambini in chiesa Madre. La sua arte l’ha sempre messa a disposizione della Matrice riparando le tovaglie e i paramenti sacri ma anche realizzandoli per le diverse occasioni come gli abitini bianchi per i bambini da battezzare. Faceva parte anche del Terzo Ordine Francescano frequentando il Convento dei Frati Minori. Insomma Biancavilla perde un pezzo di storia legata proprio alla signorina Giuseppina Licari che resterà nei cuori e nelle menti di chi l’ha conosciuta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here