Centro destra diviso in due e tre candidati in corsa per la fascia tricolore a Belpasso. Un quadro a lungo magmatico che oggi per forza di cose diventa chiaro. Per Daniele Motta,il candidato Sindaco designato dalla maggioranza del Sindaco uscente Carlo Caputo, ritiratosi a dicembre dalla partita del secondo mandato, e sostenuto dal deputato all’ARS Giuseppe Zitelli, sono cinque le liste a sostegno: “Belpasso futura”, “Fenice”, “Scelgo”, “Insieme per Belpasso”, “Città nostra”. Gli assessori designati sono Salvo Licandri, ad oggi presidente del Consiglio Comunale belpassese e l’attuatle ex vicesindaco Tony Di Mauro. L’area di centrodestra che fa riferimento al forzista ed ex Sindaco, Alfio Papale esprime, il candidato Gregorio Guzzetta. 5 le liste a sostegno: “Forza Italia”, “Azione sviluppo locale”, “Gregorio Guzzetta sindaco”, “Nuova era per Belpasso”, “Nuovi orizzonti”. Assessori designati sono Lina Patti, Nino Prezzavento (ex consigliere dell’Amministrazione Papale), Pippo Vasta, (ex presidente del consiglio comunale). Anna Valenti è la candidata del locale Movimento 5 Stelle, che designa come suoi assessori i candidati al consiglio Domenica Sanfilippo e Pippo Rapisarda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here