Pubblicità

Gli agenti della Squadra Mobile di Catania e i poliziotti del Commissariato di Adrano indagano per fare luce sul ritrovamento di un uomo, ancora senza identità, ucciso a colpi di armi da fuoco. Si ipotizza su una rapina finita male. L’uomo, che indossava un cappuccio, pare che stesse effettuando una rapina nell’autolavaggio dei camion chde si trova lungo il tratto della Statale 284 in territorio di Adrano, non distante dallo stadio di contrada Difesa Luna. Sarebbe stato il custode a presentarsi stamani in commissariato per avvisare la Polizia dell’accaduto. La vittima era senza documenti. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Sul posto stamani anche i Carabinieri. È stato il medico legale Giuseppe Ragazzi ad effettuato una primissima ispezione sul cadavere. Pare che la vittima sia stata colpita all’addome da un colpo d’arma da fuoco e poi sia morta all’esterno della recinzione dell’autolavaggio in un pezzo di terra tra il guard rail e il recinto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here