Adrano: 67enne denunciato per combustione illecita di rifiuti

0
135
Pubblicità

La Polizia del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Adrano ha denunciato in stato di libertà un uomo di 67 anni per essersi reso responsabile del reato di combustione illecita di rifiuti. Durante il normale svolgimento del controllo del territorio, l’equipaggio di una volante, a seguito di segnalazione pervenuta al 112, si è recato nei in contrada “Fumata”, dove era stato segnalato un uomo intento ad alimentare un rogo. Il 67enne, infatti, aiutandosi con un rastrello, utilizzava dell’immondizia raccolta per alimentare l’incendio dallo stesso appiccato. I poliziotti, salvaguardando l’incolumità dell’uomo, lo hanno allontanato dalle fiamme che, a causa delle alte temperature e del vento a favore, stavano diventando sempre più pericolose, arrivando a ridosso della strada statale e di un terreno agricolo di proprietà dello stesso denunciato. L’uomo dopo essere stato identificato, si è ha giustificato il suo gesto asserendo essersi trattato di un goffo tentativo di pulizia della piazzola che era totalmente invasa dall’immondizia. A spegnere l’incendio sono poi intervenuti i Vigili del Fuoco su richiesta della Polizia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here