Adrano: 30enne denunciato per guida in stato di ebbrezza

0
120
Continuano i controlli mirati a far rispettare il codice della strada da parte della Polizia del Commissariato adranita. Nelle scorse ore un 30enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. L’uomo era stato notato dagli agenti mentre viaggiava privo del casco protettivo a bordo di un motociclo. Ciò che ha attirato l’attenzione dei poliziotti, tra l’altro, è stata l’andatura tenuta dal motociclo; quest’ultimo infatti procedeva zigzagando e con improvvise accelerazioni e decelerazioni. Sottoposto a controllo, il guidatore mostrava un equilibrio precario, un forte alito vinoso e un linguaggio sconnesso. Lo stesso conducente spontaneamente ha dichiarato di aver poco prima fumato uno spinello accompagnato da una birra. Da accertamenti urgenti per la verifica del tasso alcolemico è risultato essere superiore a 0,8 grammi per litro, pertanto, è stato deferito all’Autorità giudiziaria per guida sotto l’influenza dell’alcool (art 186 del Codice della strada) che prevede per tale comportamento l’ammenda da 800 a 3.200 euro e l’arresto fino a sei mesi. Eseguita la perquisizione domiciliare a casa dell’uomo, gli agenti hanno rinvenuto della marijuana. Il 30enne ha dichiarato di esserne assuntore. Oltre alla denuncia, l’uomo è stato dunque segnalato al Prefetto che, per tali condotte, provvede alla sospensione della patente di guida per un periodo fino a tre anni. Verificato, inoltre, che il motociclo era sprovvisto di copertura assicurativa e che il conducente era munito di una patente diversa da quella prescritta per la guida dei motocicli, pertanto, si è provveduto alle relative contestazioni.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here