Adrano: 30 anni di carcere per Antonio Magro per l’omicidio di Maurizio Maccarrone

0
3212

In poche ore due condanne pesantissime per Antonio Magro. Arriva infatti la conferma della condanna a 30 anni di carcere per l’omicidio di Maurizio Maccarrone, freddato ad Adrano il 14 novembre 2014. Un verdetto che arriva, come detto, a pochissime ore dall’ergastolo inflitto dal Giudice per l’Udienza Preliminare Marina Rizza per l’omicidio di Salvatore Leanza avvenuto a Paternò il 27 giugno del 2014. Dalle indagini portate avanti dagli investigatori anche attraverso le testimonianze di alcuni collaboratori di giustizia, dietro l’agguato che ha visto morire Maccarrone, ci sarebbe stato un movente passionale. L’imputato, Antonio Magro, ritenuto dagli inquirenti personaggio di spicco del clan Morabito-Rapisarda di Paternò, non avrebbe gradito il fatto che la vittima avrebbe iniziato una relazione amorosa con una sua vecchia fiamma. (Circostanza questa che però non ha mai avuto riscontro). Agli atti del processo anche le immagini registrate da una telecamera di video sorveglianza dove si vedono i killer in azione e il momento dell’esecuzione avvenuta in strada.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here