Avrebbe tentato di togliersi la vita, è accaduto a Paternò dove stamani una donna, per motivi ancora non chiari, avrebbe tentato il suicidio lanciandosi dal terzo piano della sua abitazione. Momenti di apprensione e panico in zona viale dei platani. Sarebbe stata la madre della donna ad avvisare i militari della Compagnia di Paternò ed anche un’ambulanza del 118. Giunti sul posto i Carabinieri hanno provato a dissuadere la donna dal compiere l’insano gesto, senza successo. La donna infatti era pronta a lanciarsi nel vuoto. Mollata la presa dalla ringhiera, la donna, grazie alla prontezza di riflessi di un carabiniere intervenuto sul posto, è stata salvata. Il militare è riuscito ad afferrare la donna per i piedi prima che accadesse il peggio.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here