Gravina di Catania: operazione della Guardia di Finanza, sequestrato ingente quantitativo di droga. Un arresto

0
390

183 chili di marijuana, 10 chili di cocaina, 610 grammi di hashish e 38 proiettili calibro 9 x 21. Sono questi i numero dell’operazione della Guardia di Finanza del comando provinciale di Catania messa a segno nelle ultime ore. Operazione che ha anche portato ad un arresto du un uomo gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di armi. I militari, a seguito di mirata attività di intelligence economico-finanziaria, hanno effettuato il sequestro e l’arresto a Gravina di Catania. I finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, dopo aver effettuato un lungo periodo di osservazione nei pressi dell’immobile dove viveva la persona arrestata, hanno fatto irruzione, con l’ausilio di un’unità cinofila e personale della Compagnia Pronto Impiego, procedendo alla perquisizione del garage di pertinenza dell’abitazione dove hanno rinvenuto la sostanza stupefacente, occultata in alcuni scatoloni e in uno zainetto e due bustine con i proiettili. L’ispezione dell’appartamento ha consentito inoltre di rinvenire e sequestrare 2 bilancini di precisione, altro stupefacente e il materiale impiegato per il confezionamento della droga. L’uomo, un catanese, è stato dunque tratto in arresto per i reati di illecita detenzione di stupefacenti e munizioni. È stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza a Catania. Il complessivo quantitativo di droga, che rappresenta uno dei più rilevanti sequestrati nell’hinterland del capoluogo etneo, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, oltre 3 milioni di euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here