Biancavilla: pub aperti e schiamazzi per tutta la notte, “il comune intervenga”

1
3483

Schiamazzi notturni e lamentele a Biancavilla. La questione è quella che riguarda l’apertura “prolungata” di bar e pub della città e maggiormente quelli che insistono nel pieno centro storico. Locali che rimangono aperti per tutta la notte e sino al mattino con schiamazzi che non permettono sonni tranquilli a chi abita proprio nei pressi dei locali stessi. Sono decine e decine le richieste di intervento che giungono ai Carabinieri affinchè possano intervenire per riportare la serenità e la quiete notturna. E sono proprio i militari a lamentare la carenza di controllo da parte del Comune che ha competenza in merito. È il Comune, infatti, a stabilire gli orari di chiusura dei locali ma che, secondo i militari, non farebbe rispettare anche, diciamo così, per questioni organizzative. Gli agenti della Polizia Municipale, infatti, oltre le 20 o al massimo le 21, non sono più in servizio e quindi le attività commerciali sono senza alcun controllo. “Noi ci occupiamo maggiormente di attività giudiziaria, siamo in un territorio dove dobbiamo contrastare le organizzazioni mafiose e non possiamo trascurare questo per occuparci dei pub”. “È giusto che le attività lavorino ma è altrettanto giusto che i cittadini possano godere della quiete notturna soprattutto chi è malato e chi al mattino presto deve andare a lavorare”. Sono queste le parole di un esponente dei Carabinieri confidate a Star News che poi aggiunge: “Il Comune intervenga”.

CONDIVIDI

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here