Biancavilla: il presidente del consiglio comunale Cantarella risponde ai consiglieri Mignemi e Chisari

0
477

Comunicato stampa del presidente del Consiglio Comunale di Biancavilla, Marco Cantarella, in risposta ai capogruppo di “SiAmo Biancavilla” e “Biancavilla 2.0”, Vincenzo Chisari e Vincenzo Mignemi, in merito alla volontà espressa all’unanimità dal consiglio comunale di non aumentare il compenso ai Revisori dei Conti. Nella nota si legge: “Mi corre l’obbligo etico di rispondere alla nota dei consiglieri Vincenzo Chisari e Vincenzo Mignemi a nome dei consiglieri comunali di maggioranza; era già noto che i consiglieri di maggioranza erano orientati a bocciare la proposta di aumento avanzata dai Revisori; ad onor del vero inoltre, la maggioranza, sostenuta dal parere tecnico del Segretario, ha chiesto ed ottenuto dai consiglieri di minoranza il ritiro della proposta di riduzione del 10%, che presentava chiari elementi che avrebbero messo a rischio di un contenzioso il Comune. Ricordo infine che tale riduzione poteva essere proposta dagli stessi all’atto di nomina il 22 marzo 2018, quando erano oltre che Consiglieri Comunali anche Assessori della Giunta Glorioso. In ultimo l’Amministrazione in questi primi mesi ha concretamente già dimostrato di essere sensibile alla riduzione dei costi della macchina comunale, per esempio col il taglio del compenso del nucleo di valutazione; taglio che, ricordo bene, i consiglieri comunali di maggioranza della precedente amministrazione (cui facevano parte anche Mignemi e Chisari) rifiutarono. È tutto agli atti. Ora più che mai è valida la locuzione latina, Verba volant, scripta manent”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here