Biancavilla: è morto l’ex Sindaco Carmelo Nicolosi, negli anni dell’abusivismo fece battaglia per salvare le case

0
1195

È morto questa mattina, intorno alle 6, nella sua casa, l’ex Sindaco di Biancavilla, Carmelo Nicolosi. Agricoltore, nato il 22 ottobre del 1936, aveva 82 anni. È stato Consigliere Comunale, Assessore e Sindaco di Biancavilla. Esponente storico della Democrazia Cristiana. Ha ricoperto la carica di Sindaco, dopo essere stato eletto dal consiglio comunale, dal 31 gennaio 1992 al 10 gennaio 1993. Da primo cittadino, ha subito dovuto affrontare la scottante questione dell’abusivismo. Si mise a fianco della popolazione lottando con la gente in prima linea per salvare le case abusive dalle demolizioni. Furono battaglie dure che hanno visto prese di posizioni importanti del Sindaco Nicolosi disposto anche pagarne personalmente le conseguenze giudiziarie pur di stare dalla parte dei cittadini. “È stato un abusivismo di necessità e le case non si toccano” gridava dal palazzo municipale. Era, come abbiamo detto, il 1992 nel bel mezzo di uno sciopero generale con diverse migliaia di cittadini scesi in strada a protestare in difesa delle proprie abitazioni. Momenti e immagini passate alla storia. Durante la sua sindacatura sono state diverse le inaugurazioni di spazi e luoghi che ancora oggi sono visibili. La bambinopoli nel quartiere “Spartiviale” nella piazza che lui stesso a voluto successivamente intitolare al Magistrato Giovanni Falcone dopo l’attentato avvenuto nel maggio 1992. Il 9 febbraio dello stesso anno, fu inaugurata, con una grande cerimonia che ha visto la presenza di migliaia di cittadini, la statua di San Giovanni Bosco posta nell’omonima piazza. Poco dopo è stata ultimata anche piazza Sgriccio dopo i lavori di ristrutturazione. La piazza ha assunto così un aspetto più moderno così come la conoscono le nuove generazioni. La passione per la politica lo ha portato a candidarsi a Sindaco con delle liste civiche per altre due volte. Nelle Amministrative del 1994 e del 1998 con la nuova legge elettorale che prevede l’elezione diretta. In entrambi fu eletto Sindaco Pietro Manna. L’ultimo incarico politico di Carmelo Nicolosi è stato nuovamente quello di Assessore durante l’Amministrazione Manna, dal 2000 al 2003. Aveva la passione per lo sport. Da giovane ha praticato pugilato disputando diversi incontri e seguiva da vicino anche il ciclismo. Abbandonata la politica si dedicò al canto. Nel 2010 partecipò al concerto del tenore biancavillese Antonio Furnari, suo cugino, nel teatro comunale “La Fenice” di per omaggiare gli amici Turi Maglia, Matteo Verzì e Salvatore Margaglio tutti artisti biancavillesi scomparsi. Nicolosi era una persona, dunque, molto conosciuta in città e molto stimata. Una persona semplice e cordiale. I funerali si terranno domani mattina, alle 9:45, nella chiesa “Sacro Cuore”.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here